Un sollievo nella malinconia

110,00

Vincenzo Monti, 1822

1 disponibili

COD: 2971 Categoria: Tag:

Descrizione

Monti Vincenzo
Un sollievo nella malinconia
Milano, Dalla Società Tipografica de’ Classici Italiani , 1822
In 16° grande (12,5 x 19,5); pagine 36; è rara prima edizione. L’opera è preceduta dal componimento dedicatorio A Bice , vi è poi un’ avvertenza Al Lettore nella quale Monti spiega le motivazioni che l’ hanno indotto alla stampa dell’ opera. Qui sono raccolti (oltre A Bice ) otto sonetti (fra i quali lo struggente Sopra sè stesso ) e la canzone Per le quattro tavole rappresentanti Beatrice con Dante, Laura col Petrarca, Alessandra coll’Ariosto, Leonora col Tasso. . Tutti furono scritti dall’ autore durante una grave infermità agli occhi che lo colse in casa del genero Giulio Perticari. Genuina copia con copertina artigianale non coeva. Qualche segno del tempo, un leggero alone di umidità sulle prime 2 carte, è copia buona.