Delle disgrazie della Lingua Italiana

35,00

Alessandro Pagliese, 1834

1 disponibili

COD: 3002 Categoria:

Descrizione

Pagliese Alessandro
Delle disgrazie della Lingua Italiana. Libro uno
Napoli, Tipografia Ferraro, 1834
In 24° (9 x 14,5); pagine (6), 50, (2). Brossura artigianale moderna. Edizione originale di questo pamphlet del Pagliese sull’evoluzione della nostra lingua e sulle varie disgrazie ad essa toccate in sorte nel corso dei secoli. Le principali sventure consistono nel fatto che la lingua italiana fu considerata sin dall’inizio subalterna e minore rispetto al latino, venendo bandita e osteggiata dai latinisti, subendo poi i mali (a detta dell’autore) della fiorentineria, del seicentismo, della forestieria filosofica e letteraria, del Ronanticismo, che avrebbero progressivamente corrotto e snaturato il nostro idioma. La presente è l’unica pubblicazione a stampa censita del Pagliese. Qualche segno del tempo, è copia buona.