Epistola, ovvero, riflessioni critiche sulla moderna storia del reame di Napoli del generale Pietro Colletta. Opera di Antonio Capece Minutolo Principe di Canosa

150,00

Capolago, 1834

1 disponibili

COD: 2117 Categoria:

Descrizione

Capece Minutolo Antonio
Epistola, ovvero, riflessioni critiche sulla moderna storia del reame di Napoli del generale Pietro Colletta. Opera di Antonio Capece Minutolo Principe di Canosa ec. ec.
Capolago, il Novembre del 1834
Volume  in 24°(9,5 x 14,5); pagine 221, 72; prima edizione. Brossura editoriale con titolo entro cornice alla coperta.
Antonio Capece Minutolo (Napoli, 1768-1838), Principe di Canosa, di nobile discendenza fu acerrimo rivale di ogni forma di liberalismo. Fu a più riprese ministro del Regno delle Due Sicilie, ed in particolare si distinse, come Ministro di Polizia, nella repressione dei moti del 1820-21. Ebbe vita travagliata, conoscendo anche l’esilio e il carcere. Il presente testo, assai raro, confuta apertamente le asserzioni del Colletta. Minimi segni del tempo, è ottima copia