Le cose incredibili di Palefato tradotte ed illustrate da Giovanni Veludo

40,00

Venezia, 1843

1 disponibili

COD: 2452 Categoria:

Descrizione

Veludo Giovanni, Palefato
Le cose incredibili di Palefato tradotte ed illustrate da Giovanni Veludo
Venezia, dalla Tipografia di Gio. Cecchini e Comp., 1843
In 8° (16,5 x 25); pagine XXIII, (1), 76, timbro ex-libris di  collezione privata al retro del frontespizio. Brossura coeva muta. Qualche segno del tempo, qualche fioritura, è copia discreta
Giovanni Veludo, noto soprattutto per la traduzione di Fozio, nacque e visse a Venezia, anche se era di origini greche. Maestro nel collegio Fangini e nel Colelgio Di Marina, gran parte della sua attività si svolse nella Biblioteca Marciana dove entrò come assistente nel 1850, divenne bibliotecario nel 1873, e prefetto nel 1875. Partecipò attivamente alla vita della comunità greca di Venezia.