Ambrogio Bazzero. 7 agosto 1882

70,00

Milano, 1882

1 disponibili

COD: 5950 Categorie: ,

Descrizione

AA.VV.
Ambrogio Bazzero. 7 agosto 1882, Milano
Milano, Tipografia Alessandro Lombardi , 1882
Volume  in 8° (15,5 x 23); pagine 150, (4), con il ritratto in antiporta (platinotipia inalterabile della Pagliano e Ricordi di Milano). Ambrogio Bazzero (Milano, 15 ottobre 1851 – Milano, 7 agosto 1882) è stato uno scrittore, poeta e drammaturgo italiano. Studiò la storia e il dramma, mostrò interessi nell’archeologia e nella storia dell’arte, e in particolare amò la letteratura cavalleresca e le passioni estreme che trasportavano i personaggi di quelle opere. Scrisse così Ugo, scene del secolo X, un romanzo storico di cui pubblicò la prima parte nel 1876. Fu molto amico di Emilio De Marchi e frequentò gli ambienti degli scapigliati milanesi della Vita Nuova. Morì di tifo poco più che trentenne e venne tumulato nell’edicola di famiglia al Cimitero Monumentale. Brossura editoriale rigida nera con nome argentato al piatto superiore e al dorso. Minimi segni del tempo è copia buona.