Elogio di Francesco Torti

30,00

Antonio Boccabadati, senza data

1 disponibili

COD: 1008 Categoria: Tag:

Descrizione

Boccabadati Antonio.
Elogio di Francesco Torti scritto dal Sig. Prof. Antonio Boccabadati
Opuscolo in 4°(30 x 23) , pagine da 125 a 152, con coperta moderna. Stampato a Modena senza data (1870) e senza riferimenti tipografici, belle carte interne con minimi segni del tempo, è ottima copia.
Francesco Torti (Modena, 30 novembre 1658 – Modena, 15 febbraio 1741) è stato un medico e anatomista italiano, con la pubblicazione (1712) della sua opera principale, il trattato Therapeutice specialis ad febres quasdam perniciosas, ha fornito la più moderna classificazione delle febbri malariche – esemplificata mediante la rappresentazione di una illustrazione nota con il nome di Albero delle febbri, avviando il relativo trattamento terapeutico con il chinino, in particolare, egli ne ha propugnato l’efficacia attraverso l’aumento del dosaggio e la somministrazione anche per un periodo (otto giorni) successivo alla conclusione dello stato febbrile. Grazie alla Terapeutica ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti, fra i quali la nomina a socio della Royal Society nel 1717, all’epoca presieduta da Isaac Newton, ebbe numerose e vantaggiose proposte per insegnare in altre città, che tuttavia rifiutò per restare a Modena.