In occasione del primo centenario dalla nascita di Pietro Zorutti Poeta Vernacolo

45,00

Udine, 1892

1 disponibili

COD: 4795 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Loschi Giuseppe
In occasione del primo centenario dalla nascita di Pietro Zorutti Poeta Vernacolo Friulano 27 Dicembre 1892
Udine, Tipografia Patronato, 1892
Opuscolo in 8° (14,5 x 21,5); pagine 21, (3). Pietro Zorutti (Pieri Çorut) (Lonzano del Collio, 27 dicembre 1792 – Udine, 23 febbraio 1867) è stato un poeta italiano. La sua fama è dovuta soprattutto alla pubblicazione ogni anno dal 1821 al 1867 degli almanacchi lunari (Strolics, in friulano) dove riportava le sue composizioni poetiche in lingua friulana, di solito di soggetto naturalistico od ironico. La sua poesia più famosa rimane Plovisine, scritta nel 1831 è commentata in questa pubblicazione in onore dei 100 anni dalla sua nascita. Pietro Zorutti è sempre stato considerato come il miglior raffiguratore letterario della vita della gente friulana e per questo è uno dei poeti friulani più conosciuti ed imitati. Elegante brossura editoriale con titoli alla copertina, belle carte inerne. Minimi segni del tempo è copia buona. 

Ti potrebbe interessare…