La Duttrinella, cento sonetti romaneschi

75,00

Barbera 1877

1 disponibili

COD: 775 Categorie: ,

Descrizione

 L. F. (Luigi Ferretti)
La Duttrinella, cento sonetti in Vernacolo Romanesco
Roma, Tipografia Barbèra, 1877
In 16°(12,5 x 18,5); pagine 106. Brossura editoriale a stampa.  Ottima copia con minimi segni del tempo.
L’autore del libro è Luigi Ferretti, cognato del figlio di Giuseppe Gioacchino Belli. Stampò il libro a proprie spese, in quanto l’editore Barbèra non riteneva particolarmente efficace la satira di questi sonetti.  Inoltre riteneva che il dialetto romano fosse poco comprensibile alla maggior parte degli italiani, e che molti lo trovassero pure sgradevole.  L’anno dopo, però, su insistenza di Luigi Morandi, che aveva parlato del Ferretti in Nuova Antologia, si convinse a pubblicare ufficialmente una raccolta di 120 sonetti di questo autore, con prefazione dello stesso Morandi.
Cfr. Annali bibliografici e catalogo ragionato delle edizioni di Barbèra… pag. 469